Conte, stop alla trattativa: clamoroso ribaltone

Antonio Conte è il tecnico che più di tutti sognano i tifosi del Milan. C’è una novità importante legata al pugliese: ecco cosa è successo 

La pista Antonio Conte-Milan non si è mai scaldata. Il tecnico italiano, però, è da mesi che viene accostato alla panchina del Diavolo e i tifosi non hanno smesso di sognarlo. E’ l’ex Tottenham, Chelsea, Inter e Juventus il preferito del popolo rossonero che ha fatto sentire la propria voce sui social, ma RedBird non ha mai considerato il suo profilo idoneo.

Conte dice no al Napoli
Conte dice no al Napoli: ecco le motivazioni del leccese (LaPresse) – MilanLive.it

In questo periodo si è parlato tanto di contatti tra Antonio Conte e Zlatan Ibrahimović. Rumors che hanno chiaramente alimentato le speranze di vedere sulla panchina del Milan una guida forte, che sa bene come si vince. Nelle ultime settimane, però, il nome di Conte è scemato.

Anzi il suo profilo è stato accostato sempre più al Napoli, con Aurelio De Laurentiis che non ha mai nascosto la volontà di prenderlo. E’ pur vero, però, che nel mirino del tecnico degli azzurri sono finiti diversi mister, da Stefano Pioli a Vincenzo Italiano, senza dimenticare Gian Piero Gasperini.

Ma stamani, La Repubblica, ha escluso categoricamente la possibilità che Antonio Conte possa diventare il prossimo allenatore del Napoli.

Il tecnico leccese, infatti, avrebbe rotto gli indugi, tirandosi fuori dalla corsa alla panchina. La motivazione? Il tergiversare di De Laurentiis, che non avrebbe mai affondato il colpo non sarebbe piaciuto all’ex Inter. Il leccese sarebbe anche infastidito dal casting, che di fatto, ha portato avanti il club azzurro, con i tanti nomi sopracitati.

Enigma Conte

La domanda chiaramente adesso sorge spontanea, cosa ne sarà del futuro di Antonio Conte? Difficile poter rispondere, ma è evidente che i tifosi sia del Napoli che del Milan spereranno di vedere il tecnico italiano sulla loro panchina.
Conte dice no al Napoli
Conte dice no al Napoli: le possibili destinazioni dell’italiano (LaPresse) – MilanLive.it

Ma adesso appare davvero complicato, che l’ex Juve possa allenare in Serie A, almeno nell’immediato. Antonio Conte in queste settimane è stato accostato alla panchina del Bayern Monaco, attualmente libera, ma anche in Germania si sta facendo parecchia confusione in merito alla guida dei bavaresi.

Attenzione così al Barcellona, se dovesse decidere di cambiare rotta, dicendo addio a Xavi, o al Manchester United, che con l’addio di Erik ten Hag potrebbe scegliere di puntare su Antonio Conte che conosce bene la Premier League per una svolta totale.
Impostazioni privacy