Dmitriy Rybolovlev
Dmitriy Rybolovlev (Getty Images)

MILAN NEWS – Periodo davvero intenso e particolare per quanto riguarda i destini della società Milan, divisa tra compiti da completare e voci su un altro passaggio di proprietà.

Mentre l’amministratore delegato Marco Fassone continua a lavorare, viaggiando in giro per il mondo, per il rifinanziamento del debito con Elliott Management Corporation e per poi convincere l’UEFA sulla solidità societarianon si fermano le voci sulle difficoltà di Yonghong Li nel gestire e finanziare il Milan. L’uomo d’affari cinese è al centro di tante indiscrezioni e dicerie che non lo pongono in buona luce.

Continuano dunque i rumors legati ad un possibile nuovo clamoroso cambio di proprietà del Milan: sarebbero molti, secondo Tuttosport, gli imprenditori internazionali pronti ad aiutare mister Li o addirittura a rilevare le sue quote. Nei giorni scorsi si è parlato dell’emiro arabo Al-Falasi e soprattutto del magnate uzbeko Alisher Usmanov, già socio dell’Arsenal e in buoni legami con Elliott. Patrimonio da 15,1 miliardi. Ma le ultime voci parlano di un interesse concreto anche di Dmitriy Rybolovlev, nome già noto nel mondo del calcio.

E’ il patron del Monaco, imprenditore russo proprietario di una nota società produttrice di potassio (la Uralkali) e con un patrimonio personale di 9,1 miliardi di euro. Dopo aver acquistato nel 2011 il pacchetto di maggioranza del Monaco, Rybolovlev starebbe pensando di lasciare il club monegasco. Il miliardario russo si sta informando sulla situazione del Milan e non è escluso che possa farci un pensiero concreto tra non molto.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it