Andrea Pirlo (Getty Images)

MILAN NEWS – Uno dei doppi ex più importanti della sfida Juventus-Milan, in programma sabato prossimo alle 20.45, è sicuramente il regista italiano Andrea Pirlo.

Due storie diverse ma ugualmente vincenti e prestigiose per Pirlo con rossoneri e bianconeri; il centrocampista, che quest’anno ha deciso di dare l’addio al calcio giocato, è stato uno dei punti fermi nel Milan di caratura internazionale sotto la guida di Carlo Ancelotti per poi tornare a farsi valere nella più recente Juve allenata prima da Conte poi da Allegri.

Interpellato da Sky Sport in un servizio sul valore della maglia, Pirlo ha ricostruito le sue esperienze con queste due squadre, rivali storiche del calcio nostrano: “La maglia del Milan per me è stata qualcosa di speciale, di prestigioso, perché fu la mia prima esperienza da calciatore vero ad alti livelli. Sono rimasto per 10 anni in rossonero e ho avuto la fortuna di vincere praticamente tutto. Resterò sempre grato a questa maglia. La Juventus? Per me è stata una rivincita, dopo un periodo delicato sono arrivato in una società seria e con una grande fame di vittorie. Dopo 10 anni al Milan avevo voglia di nuovi stimoli”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it