Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – E’ uno dei talenti più in forma del momento. Patrick Cutrone, ultimo gioiellino uscito dalla cantera del Milan, fa sempre parlare di se’ positivamente per il grande impegno messo sul campo.

Oggi il Corriere dello Sport ha pubblicato un’intervista completa fatta al classe ’98 rossonero, che oltre alla maglia da titolare nel Milan ha ottenuto anche l’esordio in Nazionale maggiore.

News Milan: Cutrone su Juventus, Inzaghi e Gattuso

Il primo argomento dell’intervista riguarda il big-match tra Juventus e Milan di domani, che Cutrone vuole giocare a tutti i costi: “Sogno di fare un gol all’Allianz Stadium per i tre punti e per la corsa Champions. Non ho timore di certe sfide, è arrivato il momento di vincere. Dybala e Higuain sono due campioni, ma la Juve si troverà di fronte un Milan compatto e desideroso di vincere. Se dovessi segnare mi piacerebbe copiare quelli che ho fatto contro Inter e Roma”.

La sua stagione finora è esaltante, come dicono i numeri, con già 15 reti ufficiali all’attivo: “Sono sicuramente migliorato ma ho ancora tanto da imparare. Voglio la Coppa Italia e il quarto posto Champions. Se ci arriviamo mi raso i capelli a zero e faccio 10 giri di campo. Sono partito dall’oratorio e sono arrivato prima a San Siro poi a Wembley. Vado avanti con il lavoro ed il sacrificio, la disponibilità nello stare in campo. Mi mancava determinazione e cattiveria e credo di essere cresciuto in questo. Fin da piccolo mi sono immedesimato nei grandi attaccanti come Ronaldo o Inzaghi. Ecco Pippo è il mio idolo, guardo i video, sento gli aneddoti. Lo studio sempre, faceva sempre gol. Io suo erede? No, è presto, ma farò di tutto per imitarlo”.

Cutrone ha poi parlato del rapporto con Gennaro Gattuso, tecnico che lo ha letteralmente fatto esplodere come titolare del suo Milan: “Con il mister siamo più uniti, Gattuso non parla molto ma ci ha detto subito di tirare fuori gli attributi. Un episodio che ha segnato tutto il gruppo. Mi farebbe molto piacere se restasse a lungo con noi”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it