Andrea Conti
Andrea Conti (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Purtroppo Andrea Conti non avrà la possibilità di tornare in campo entro la fine della stagione. Dopo la rottura del crociato di settembre, che lo ha tenuto fuori sei mesi e mezzo, il terzino si è infortunato nuovamente in settimana.

“Fortunatamente” si tratta di un trauma distorsivo e non di un’altra rottura. Attualmente il calciatore è in America per una visita speciale. Le indiscrezioni filtrate nelle ultime ore non sono positive: il legamento non si sarebbe fortificato e questo potrebbe portare ad un’ulteriore operazione. Ma queste restano voci, per il momento.

Infatti Gennaro Gattuso in conferenza stampa non ha confermato: “Non si sa ancora se dovrà fare un nuovo intervento, lo sapremo nelle prossime ore. Dobbiamo stargli vicino. Vedremo cosa ci dirà il dottore, nei suoi confronti c’è grande apertura”. Sì, perché Conti, nonostante non abbia praticamente mai giocato, ha stretto un ottimo rapporto con tutti: “E’ un patrimonio della società, dello spogliatoio, perché gli vogliono bene tutti. Dobbiamo farlo recuperare al massimo”.

Il calciatore ha mostrato sempre grande voglia di recuperare il prima possibile. Questo però, probabilmente, ha influito negativamente sul suo recupero. E Gattuso se ne assume le colpe: “Con Andrea in questi mesi ci sono stati tanti confronti. Ha una voglia incredibile. E tante volte in un infortunio così grave bisogna metterla da parte. Lo abbiamo gestito bene, ma non siamo stati abbastanza bravi a non farlo andare un po’ più tranquillo, è probabilmente colpa mia su questo”.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it