Mohamed Salah
Mohamed Salah (foto Liverpool FC)

Sorprendente quanto successo in Egitto, dove alle elezioni presidenziali circa un milione di persone hanno votato per Mohamed Salah. Proprio lui, il giocatore del Liverpool con un passato anche con Fiorentina e Roma.

Ovviamente il 25enne egiziano non era candidato, essendo impegnato in tutt’altro ambito. Un milione di voti, corrispondenti a circa il 5% degli aventi diritto di votare. La cosa incredibile è che Salah è colui che ha ricevuto maggiori consensi dopo Abdel-Fattah Al-Sisi, presidente uscente che ha trionfato col 92%. La stella del Liverpool è andata meglio di Moussa Mostafa Moussa, l’altro candidato ufficiale.

Salah in Egitto è ormai una celebrità. Prima aveva trascinato la Nazionale in finale di Coppa d’Africa, poi persa contro il Camerun, e più recentemente l’ha guidata alla qualificazione al Mondiale di Russia 2018. L’ex di Basilea, Chelsea e Roma sta vivendo una grande stagione a Liverpool. Sono ben 36 i gol realizzati dall’esterno offensivo egiziano. Un rendimento pazzesco che gli ha fatto guadagnare anche l’interesse del Real Madrid. Ovviamente mister Jurgen Klopp spera di tenersi stretto il proprio gioiello, per cui furono investiti circa 50 milioni di euro nella passata estate. Adesso il prezzo è salito vertiginosamente, praticamente raddoppiata secondo più fonti.

 

Redazione MilanLive.it