Leonardo Bonucci Mauro Icardi
Leonardo Bonucci e Mauro Icardi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Tra i tanti duelli individuali del derby di domani pomeriggio tra Milan e Inter c’è anche quello tra i due capitani, che si ritroveranno uno di fronte all’altro in una sfida tutta da vivere.

Belli, spavaldi, a tratti strafottenti: Leonardo Bonucci e Mauro Icardi sono le due guide simboliche delle squadre milanesi. Entrambi vengono da un periodo molto positivo: il numero 19 rossonero ha segnato il gol dell’ex alla Juventus ed è cresciuto moltissimo grazie alla cura Gattuso. Icardi invece non smette di segnare e contro il Verona ha trovato una doppietta che ha ammutolito tutti i critici e coloro che lo considerano un bravo centravanti ma mai decisivo. Oggi questi due calciatori incarnano lo spirito di Milan e Inter: grinta, classe, voglia di emergere e ancora tanto da dare alle rispettive squadre.

Come ricorda la Gazzetta dello Sport per Bonucci non sarà semplice frenare la verve di Icardi che già nel derby d’andata si è esaltato con una tripletta decisiva. Ma anche in passato il 9 nerazzurro ha messo in difficoltà l’attuale capitano del Milan, quando militava nella Juve è andato spesso nel pallone nei confronti diretti. Ma domani sarà tutta altra storia, un match dalle mille motivazioni e senza spazio per i ricordi o le bestie nere. I numeri parlano chiaro: il Milan ha puntato su capitan Bonucci perché è un vincente, ha un palmarès di tutto rispetto e sa cosa vuol dire essere leader. L’Inter cercherà di tenersi stretto un Icardi versione Mondiale, che segna come una furia e spaventa i rivali rossoneri, ma clamorosamente non riuscirà a convincere il c.t. Sampaoli a portarlo con se’ nella spedizione russa.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it