Zvonimir Boban
Zvonimir Boban (©Getty Images)

Il nuovo corso della FIFA metterà presto in pratica alcune novità regolamentari per quanto riguarda l’intero universo calcistico attuale. Lo ha riferito Zvonimir Boban, ex stella del Milan e della Nazionale croata.

Boban oggi è vice-segretario dell FIFA, massimo organo calcistico internazionale, e in un’intervista rilasciata a Sport Bild ha raccontato di alcuni cambiamenti soprattutto dal punto di vista disciplinare, come il cartellino giallo per gli allenatori: “E’ una novità che metteremo in pratica a breve. Ora un tecnico viene direttamente espulso e allontanato se protesta, ma pensiamo sarebbe giusto prima dare un ‘avvertimento’ con il cartellino giallo. Lo stesso varrà anche per gli altri componenti dello staff e per i calciatori seduti in panchina che alzeranno troppo i toni”. Sospiro di sollievo per Gennaro Gattuso o altri allenatori troppo focosi, che dunque potranno evitare un’espulsione immediata come invece accade attualmente.

Altre idee e innovazioni interessanti messe in chiaro da Boban: “Pensiamo di permettere l’uscita dal campo per sostituzione di un calciatore da qualsiasi angolo preferisca, senza che debba per forza recarsi verso la panchina, così da accelerare il gioco ed evitare perdite di tempo e nervosismo. Un’altra questione da migliorare è quella della rimessa del portiere con il pallone che deve uscire dall’area. La ritengo una sciocchezza, quindi potremmo permettere di giocare il pallone anche dentro la stessa area, con gli avversari che potranno intervenire solo dopo il primo tocco di palla del difensore”.

Tutte novità intriganti per migliorare il calcio internazionale e che verranno sperimentate probabilmente nelle selezioni giovanili prima di sbarcare a titolo ufficiale.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it