Patrick Cutrone
Patrick Cutrone lotta con Francesco Acerbi (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una gara sicuramente non facile, se si gioca contro chi deve vendere cara la pelle per salvarsi, ma dal Milan di ieri ci si aspettava molto di più.

Amaro in bocca generale per l’1-1 raccolto ieri contro il Sassuolo in casa, un pareggio che non solo allontana i rossoneri dalla corsa al quarto posto Champions, ma fa riemergere alcuni limiti caratteriali ed a tratti anche tecnici della rosa di Gennaro Gattuso, che non può essere soddisfatto ne’ della prova generale, ne’ di alcuni singoli.

Milan-Sassuolo, le pagelle del match

Secondo i voti e le pagelle espresse oggi dalla Gazzetta dello Sport, i calciatori del Milan non sono stati protagonisti di una prova eccellente. Il migliore è Jesus Suso, premiato con un discreto 6.5, autore di una prestazione da leader offensivo tra assist e giocate di pura inventiva. Il numero 8 non è seguito però dai compagni di reparto: insufficienze per un Cutrone versione fantasma ed un André Silva che nella ripresa non riesce mai a dare segnali di profondità offensiva.

Bocciato anche Leonardo Bonucci (voto 5.5), che sbaglia nell’occasione del gol di Politano e si becca uno sciocco cartellino giallo che gli farà saltare il match con il Napoli di domenica prossima. Troppi pochi guizzi da Bonaventura, che attraversa un momento di stallo e di forma precaria, mentre si rivede tra i segnali positivi anche Nikola Kalinic, che merita il 6.5 in pagella per il gol e per un altro paio di pericoli causati dopo il suo ingresso in campo nel finale.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it