Carlos Bacca
Carlos Bacca (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANCarlos Bacca è uno di quei giocatori da cui il club rossonero conta di guadagnare una discreta somma dal prossimo mercato in uscita. La sua vendita è importante per le casse societarie.

Dopo aver intascato 2,5 milioni di euro per il prestito oneroso, il Milan può intascarne altri 15,5 per il riscatto da parte del Villarreal. Tuttavia, la società spagnola non sembra intenzionata a versare la cifra pattuita. Tenendo conto dell’età del centravanti colombiano (32 anni a settembre) e del suo ingaggio (circa 3,5 milioni netti annui), il Submarino Amarillo conta di strappare un accordo per una cifra inferiore.

Calciomercato Milan, l’offerta del Villarreal per Bacca

Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato Milan di Tuttosport, il Villarreal sarebbe pronto a mettere sul piatto circa 12 milioni. I contatti tra le parti sono avviati e si cerca di giungere a un’intesa. Al club rossonero interessa non mettere a bilancio una minusvalenza e cercherà dunque di ottenere il più possibile dalla cessione di Bacca.

Il centravanti colombiano in questa stagione sta facendo abbastanza bene. Ha segnato 13 gol in 37 presenze, regalando pure 6 assist ai compagni. Il Villarreal è nel complesso contento del rendimento di Carlos e se lo terrebbe volentieri. Tuttavia, considerando i fattori prima menzionati (età e ingaggio), non è disposto a fare un investimento troppo oneroso. A nostro avviso un accordo potrà essere trovato se le parti si verranno incontro.

Il Milan potrebbe fare un leggero sconto e il Submarino Amarillo mettere sul piatto 14 milioni per chiudere l’operazione. Bacca ha già dichiarato di voler rimanere al Villarreal e potrebbe anche fare un sacrificio in termini di stipendio per favorire la sua permanenza definitiva in Spagna. La forte volontà del bomber sudamericano di indossare ancora l’attuale maglia può fare la differenza. Un rientro a Milanello sarà da evitare, visto che alcune dichiarazioni di Bacca non sono piaciute all’ambiente rossonero.

 

Redazione MilanLive.it