Gianni Infantino
Gianni Infantino (©Getty Images)

Gli episodi di ieri tra Juventus e Real Madrid, nel quarto di finale di Champions League, hanno scatenato nuovamente il dibattito sull’utilizzo della VAR in Europa.

Il video assistant referee, già utilizzato in Italia da questa stagione, è stato invocato dai dirigenti juventini dopo il contestatissimo rigore che ha consegnato la qualificazione al Real di Cristiano Ronaldo nel match di ieri sera. A dare il proprio parere, come riportato su Sportmediaset, è arrivato anche Gianni Infantino, presidente dell FIFA: “Sostenere risultati più equi è una questione di rispetto verso il lavoro dei professionisti del mondo del calcio e la passione di milioni di fan, cioè verso il cuore del gioco”.

Infantino sembra dunque promuovere l’utilizzo della VAR anche a livello internazionale per equilibrare lo sviluppo del calcio mondiale: “Il calcio ha fatto un grande passo in avanti decidendo di adottare l’uso del video assistant referees. Non lo dico solo come dirigente che ha sostenuto a lungo questa iniziativa, ma innanzitutto come tifoso di calcio. Il motivo per cui sono sinceramente eccitato si trova in un certo senso di priorità perché mi preoccupo troppo del gioco per accettare che resti soggetto a errori decisivi che possono essere evitati. Abbiamo l’obbligo di fornire agli ufficiali di gara tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per aiutarli a prendere le decisioni nel modo più accurato possibile”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it