Milan Primavera
Milan Primavera (foto acmilan.com)

E’ terminata la partita di ritorno della Finale della Coppa Italia/TIM Cup Primavera 2017/2018. A San Siro stasera Milan-Torino è terminata 0-1, dunque dopo la vittoria 2-0 all’andata sono i granata ad aggiudicarsi il trofeo.

La squadra di Alessandro Lupi è partito fin da subito con l’intento di avere il pallino del gioco e creare occasioni da gol. Tuttavia, sono mancate lucidità e precisione negli ultimi 20-25 metri quando serviva dare l’assist giusto oppure concludere a rete. Forse la frenesia di voler rimontare in alcune occasioni ha fatto male al Milan, che ha sviluppato un buon gioco.

Primo tempo con diversi tentativi non precisi da parte dei rossoneri, che hanno lasciato qualche contropiede agli avversari, com’era normale che fosse con un atteggiamento molto offensivo. Una delle occasioni più importanti è quella riguardante il tiro da fuori area di Tiago Dias al 69′, con Coppola bravo a deviare in angolo. Poco dopo il tiro dalla distanza di Torrasi è andato vicino al bersaglio. Nonostante la pressione milanista, all’82’ è Borello con una bella azione personale a portare il vantaggio il Torino. I giovani Diavoli hanno cercato almeno di pareggiare per orgoglio, ma senza successo. Coppa Italia Primavera ai ragazzi di mister Federico Coppitelli.

Lupi ha lasciato in tribuna Hachim Mastour, deludente nelle recenti apparizioni in Primavera. Nel secondo tempo si è visto Nathan Soares, brasiliano da poco arrivato al Milan e che ha avuto qualche difficoltà nel trovare la posizione in campo. Era la sua prima convocazione e la sua prima presenza. Il mister nella ripresa ha messo anche Bargiel per El Hilali e Larsen per Brescianini. A San Siro erano presenti Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli, Gennaro Gattuso e alcuni elementi della Prima Squadra (compreso capitan Leonardo Bonucci).

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it