Biglia e Mertens
Lucas Biglia e Dries Mertens (©Getty Images)ù

MILAN NEWS – Occhio ai tre piccoletti. La difesa del Milan è avvisata, visto che il tridente del Napoli è sempre letale e pericolosissimo con i suoi schemi rapidi e vincenti.

Sarà dura per i centrali ed i terzini rossoneri contenere la verve dell’attacco azzurro nel big match di domani a San Siro. A guidare il Napoli nell’impresa milanese sarà il solito Dries Mertens, il cosiddetto falso nueve che però non sta vivendo un momento troppo brillante: sono già 17 le reti realizzate dall’attaccante belga in campionato, ma il gol manca dalla sconfitta interna contro la Roma che risale a quasi un mese e mezzo fa, precisamente al 3 marzo scorso. Un’astinenza che Mertens vuole interrompere per dare una mano concreta ai suoi compagni, visto che lo scorso anno fu proprio lui a suon di gol (ben 28 complessive) a trascinare il Napoli verso la qualificazione Champions.

Il Milan però è forse l’avversario storicamente meno adatto per Mertens per sbloccarsi; infatti come ricorda la Gazzetta dello Sport l’ex PSV Eindhoven non ha mai segnato contro il club rossonero nei 9 confronti ufficiali disputati da quando indossa la maglia del Napoli, dunque dal 2013 ad oggi. Milan come una sorta di ‘bestia nera’ per Mertens, che ha tre le sue prerogative tattiche quella di inserirsi senza palla e sfruttare gli spazi lasciati dalla difesa altrui, ma contro i rossoneri non ci è mai riuscito concretamente. Basterà l’astinenza di Mertens a frenare la corsa degli azzurri?

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it