Hysaj e Suso
Hysaj cerca di frenare Suso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Un pareggio per 0-0 che è lo specchio di un weekend avaro di gol e con una classifica che, Juventus a parte, nei piani alti si è mossa pochissimo.

Milan e Napoli si devono accontentare di un punto a testa nonostante le ottime impressioni messe sul campo nelle ultime settimane. Gli azzurri di Sarri con un gioco scintillante, ieri apprezzato solo in parte, mentre i rossoneri di Gattuso con equilibrio e compattezza ritrovate ed una buona scalata verso le zone più intriganti della classifica. Eppure il big match di San Siro ha vissuto di alti e bassi, anche dal punto di vista individuale.

Milan-Napoli 0-0, le pagelle del match

Ecco le consuete pagelle assegnate dalla Gazzetta dello Sport ai calciatori del Milan scesi ieri in campo contro il temibile Napoli; prestazioni complessivamente sufficienti per i rossoneri, con elogio particolare a Gianluigi Donnarumma per alcune parate importanti e quel miracolo nel finale su Milik. Voto 8 per il portiere milanista seguito dal 7 meritato per Cristian Zapata, quasi perfetto come muro difensivo nel sostituire Bonucci. Positive anche le prove di un Lucas Biglia sempre al centro dell’azione e di un Ricardo Rodriguez più sereno e concentrato nel duello con Callejon.

Gara sufficiente, ricca di accelerazioni positive e amnesie passeggere per Bonaventura, Suso e Calhanoglu: i tre elementi di fantasia della formazione rossonera dimostrano di essere stanchi ma sempre molto vivi nel momento di manovrare. Tra i bocciati torna nuovamente Nikola Kalinic, a cui è assegnato un 5 in pagella per via dell’ennesima prestazione impalpabile condita dai fischi di San Siro.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione Milanlive.it