Sandro
Sandro (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Le attenzioni del Milan sono sul Bologna in questo momento. Ma è inevitabile parlare di mercato a pochi mesi dall’inizio della sessione estiva.

La rosa ha un gran bisogno di rinforzi, in tutti i ruoli. A fine stagione società e allenatore tireranno le somme, ma molto dipende da questo finale di stagione. Intanto spuntano diversi nomi, alcuni anche inaspettati. Fra questi c’è Sandro, attualmente in forza al Benevento. Il Diavolo se lo è trovato di fronte sabato sera e ha potuto notare non solo la sua prorompente fisicità, ma anche l’intelligenza tattica e la buona tecnica di base. L’avventura in Campania (arrivato in prestito a gennaio) gli ha permesso di ritrovarsi dopo anni di anonimato. Oggi, a 29 anni, è a caccia di un’altra importante occasione.

Difficilmente infatti le streghe riusciranno a trattenerlo anche in Serie B. Avrebbe potuto riscattarlo obbligatoriamente, ma solo se si fosse salvato. La retrocessione è arrivata aritmeticamente ieri, quindi possibilità ormai esclusa. Le ottime prestazioni di questi mesi, di qualità e personalità, però, sono un biglietto da visita importante per rilanciarsi. E chissà se questa opportunità non possa dargliela proprio il Milan. Secondo quanto riportato da Tuttomercatoweb, il giocatore piace molto ai dirigenti rossoneri, i quali potrebbero presentare un’offerta all’Antalyaspor, squadra turca proprietaria del suo cartellino. Ma su di lui ci sono anche Atletico Madrid, Valencia e Inter. 

Sandro negli ultimi anni ha avuto molte difficoltà, soprattutto dal punto di vista fisico. Dopo le stagioni ad alti livelli con la maglia del Tottenham, il brasiliano ha vestito le maglie prima dei Queens Park Rangers e poi del West Bromwich Albion, senza brillare particolarmente. L’infortunio al ginocchio nel 2015 ha complicato la situazione, poi altri problemi anche in Turchia. Infine il passaggio al Benevento, dove ha trovato grande continuità (ha saltato una sola partita).    

 

Redazione MilanLive.it