Agustin Rogel
Agustin Rogel (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Stando alle ultime indiscrezioni, il calciomercato del Milan sarebbe bloccato dalla proprietà cinese. Che pare avere dubbi sulla permanenza di Massimiliano Mirabelli come direttore sportivo.

Per questo motivo la società non avrebbe concluso l’operazione Bernard, in scadenza di contratto con lo Shakthar a giungo: sembrava ormai fatta per l’arrivo del brasiliano, ma poi qualcosa è andato storto. Lo stesso potrebbe succedere per Agustin Rogel, difensore centrale classe 1997 del Nacional, che si libererà del suo contratto a giugno. Se ne è parlato molto negli scorsi mesi, tanto che l’affare è stato dato per fatto in più occasioni. Anche questo acquisto, però, sarebbe stato congelato. Non dalla proprietà stavolta, ma dalla dirigenza, che è apparsa poco convinta di andare fino in fondo, come riportato da Calciomercato.com.

C’è infatti la consapevolezza che sul mercato non si può sbagliare, soprattutto in certi ruoli delicati. Rogel è un buon difensore di prospettiva, ma che non dà garanzie di nessun tipo. Il giocatore aspetta una chiamata dal Milan da tempo: ha messo da parte tutte le altre proposte, fra cui anche quelle di rinnovo del Nacional. Adesso, però, è chiaro che potrebbe iniziare a guardarsi intorno e ascoltare anche le altre offerte.

I rossoneri avrebbero quindi deciso, almeno per il momento, di mettere da parte questa operazione. Per quanto riguarda il pacchetto dei difensori centrali, il Milan può contare certamente su Leonardo Bonucci e Alessio Romagnoli. Verso la conferma c’è Cristian Zapata, mentre Mateo Musacchio dovrà decidere se rimanere oppure no. Chi andrà sicuramente via, invece, è Gustavo Gomez.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it