Lucas Torreira Marco D'Alessandro
Lucas Torreira e Marco D’Alessandro (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan tiene gli occhi aperti su più fronti. In via Aldo Rossi sanno bene che la squadra ha bisogno di qualche rinforzo di qualità.

I rossoneri sembrano orientati, al momento, verso profili già affermati in modo da portare un po’ di esperienza in uno spogliatoio giovane. Va inquadrato in questo senso l’ingaggio a parametro zero di José Reina e l’interesse per alcuni giocatori come, ad esempio, Mario Manduzkic della Juventus. Ma Massimiliano Mirabelli è attento anche ai giovani, in particolare quelli che conoscono già bene il nostro calcio. È il caso di Lucas Torreira, regista della Sampdoria, da tempo sotto l’attenta osservazione dei rossoneri.

Calciomercato Milan, ancora possibile la pista Torreira

Il centrocampista uruguagio è cresciuto tantissimo con la maglia blucerchiata, grazie anche all’ottimo lavoro di Marco Giampaolo. Non a caso, Torreira è il calciatore più utilizzato dall’ex allenatore dell’Empoli. La prossima estate potrebbe essere l’occasione giusta per il definitivo salto di qualità: si è parlato di Milan, ma più insistenti sono le voci sul Napoli. Le ultime indiscrezioni, infatti, davano il giocatore molto vicino agli azzurri. Confermate dal suo agente, Pablo Bentancur. Che però ha rivelato di una forte frenata nella trattativa.

A Radio CRC, il procuratore ha spiegato che c’era un accordo di base con il Napoli, ma che è saltato per una questione di tempistiche. Preso atto di questa situazione, l’agente ha ripreso contatti con altre squadre. Come ricorda Il Secolo XIX, Torreira ha una clausola rescissoria da 25 milioni valida fino al 15 luglio. La Sampdoria è quindi tagliata fuori da ogni decisione, a meno che non si scateni un’asta: in caso di offerte superiori, il club genovese avrà la possibilità di scegliere a chi cedere il giocare, indipendentemente dagli accordi che riuscirà a strappare il suo agente.

Il Milan al momento non pare inserito nella corsa a Torreira. Ma più volte il suo nome è stato accostato ai rossoneri, quindi la pista resta comunque praticabile. In quel ruolo il Milan ha Lucas Biglia, che, a meno di colpi di scena, sarà confermato anche per la prossima stagione. L’urugagio potrebbe crescere al fianco di uno esperto come l’argentino per poi diventarne l’erede. Ma sono solo semplici supposizioni.

 

Redazione MilanLive.it