Paulinho
Paulinho (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il Brasile continua a sfornare talenti molto interessanti. Che spesso si mettono in luce fin da giovanissimi, in campionato e in Copa Libertadores. È il caso di Paulo Henrique Sampaio Filho, in arte Paulinho.

Classe 2000, ancora minorenne, l’attaccante brasiliano gioca nel Vasco da Gama da sempre: è cresciuto lì e ha trascorso quest’anno in pianta stabile in prima squadra. Finora ha offerto ottime prestazioni. Che, chiaramente, hanno subito attirato l’attenzione dei maggiori club europei. Il Milan era fra quelli più interessati, così come anche Juventus e Paris Saint-Germain. A spuntarla, però, è stato il Bayer Leverkusen.

Tramite i propri profili social, infatti, la società tedesca ha annunciato l’acquisto di Paulinho dal Vasco. Contratto fino al 2023 per lui, costato 25 milioni di base fissa: altri 10 saranno versati eventualmente in caso di bonus. Cifra importante quella investita dal Bayer, che evidentemente crede parecchio nelle qualità del giovanissimo attaccante. Che, stando agli addetti ai lavori, ha praticamente un futuro assicurato. Ma investimenti del genere, si sa, sono parecchio rischiosi.

Il Milan non poteva in alcun modo competere di fronte a questi prezzi. La società di via Aldo Rossi è sì attenta ai giovani, ma al momento ha bisogno di rinforzare in maniera concreta la propria rosa, magari con giocatori già affermati e che possano portare esperienza. Intanto sfuma del tutto Paulinho, che passerà al Bayer Leverkusen.

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it