Renzo Rosso
Renzo Rosso (©Getty Images)

NEWS MILANRenzo Rosso è il noto fondatore del marchio Diesel e anche un grande tifoso milanista. Con la sua azienda realizza le divise della squadra da fine 2016. Una partnership che lo rende orgoglioso.

Intervistato dalla trasmissione Tutti Convocati su Radio 24, l’imprenditore veneto ha così parlato della situazione del club rossonero: «Amo il Milan, lo seguo e sono amico della squadra e di Fassone. Secondo me non abbiamo fatto così male. Sono stati presi undici giocatori nuovi, ci sono stati alti e bassi ma Gattuso sta facendo bene. Con un paio di innesti saremo una squadra abbastanza importante l’anno prossimo».

Rosso ha proseguito il suo intervento parlando di Gennaro Gattuso, che a suo avviso sta facendo un buon lavoro sulla panchina del Milan: «Gattuso rispecchia molto la squadra. E l’uomo che crea il team e l’energia, sa valorizzare i giocatori. E’ un po’ come faccio io nella mia azienda. Il suo modo di fare porta la gente a fare di più. Bisogna anche valutare che la squadra ha tanti giovani. Tra qualche anno ci sarà una nazionale piena di giocatori rossoneri. Donnarumma? Probabilmente alla società converrebbe venderlo, perché è un bell’assist per portare a casa denaro fresco. Però è cresciuto da noi, proviamo a fare un sacrificio. E’ bravo, può diventare il nostro portiere della nazionale per i prossimi vent’anni».

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it