Franck Kessié Alejandro Gomez
Franck Kessié e Alejandro Gomez (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quattro squadre per un solo piazzamento, il sesto posto finale in classifica. Una posizione non così prestigiosa, che per molti però diventerebbe un traguardo importantissimo.

Arrivare sesti a fine campionato vorrebbe dire accedere alla fase a gironi di Europa League, competizione secondaria dell’UEFA che però aumenterebbe la visibilità e il prestigio della società in questione. Al momento è l’Atalanta ad occupare tale piazzamento, con 58 punti ed un successo convincente ieri contro il Genoa che dà maggiore fiducia alla banda Gasperini. Non sarà facile per il Milan battere in volata i nerazzurri, ma la squadra di Gattuso ferma a quota 57 dovrà fare il massimo dei punti, sperando anche nell’aiuto del calendario.

Il Milan affronterà nelle ultime tre gare stagionali il Verona e la Fiorentina in casa e soprattutto la stessa Atalanta in trasferta: il match del 13 maggio prossimo sarà a dir poco decisivo, uno spareggio che potrebbe decidere la corsa alla qualificazione europea, anche se i rossoneri vantano anche l’opzione finale di Coppa Italia per accedervi direttamente. Duello a ritmi serrati senza dimenticare Fiorentina e Sampdoria a quota 54 punti e ancora non completamente fuori dalla corsa: viola e blucerchiati ieri si sono esaltati con due successi straripanti in casa, provando a lanciare un segnale poco confortante ad Atalanta e Milan.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it