Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

NEWS MILANHakan Calhanoglu elemento fondamentale della squadra di Gennaro Gattuso, lo ha ampiamente dimostrato. Dopo i primi mesi difficili in rossonero, il turco è salito in cattedra divenendo decisivo.

Il numero 10 del Milan ha parlato nel corso del match program in vista della partita contro l’Hellas Verona. Ha risposto ad alcune interessanti domande, che aiutano anche i tifosi a conoscerlo meglio. L’ex Bayern Leverkusen si sta facendo apprezzare sia per le sue qualità tecniche che per il suo attaccamento alla maglia, che ha baciato in più di un’occasione.

Come si tira una punizione perfetta?

«La punizione perfetta è quando segno un gol importante. Molte persone si aspettano un gol su punizione da me e anche io. Lavorerò ogni giorno per migliorare e segnare. Spero di farlo già in questa partita oppure nelle prossime tre».

Che rapporto hai con i tifosi del Milan?

«Posso solo ringraziare i tifosi per il loro supporto e voglio ripagarli per questo affetto. Quando sono arrivato non riuscivo a giocare come adesso, ma hanno sempre avuto fiducia in me. Ora ho molta più fiducia e questo anche grazie ai tifosi. Voglio migliorare ogni giorno a dare il mio meglio per il club».

Che rapporto ha con Milano città?

«E’ molto bella. Ora la apprezzo di più, perché quando vinci hai più tempo per uscire e rilassarti. Mi piace la città, mi piace la gente. Spero di vedere altre città oltre Milano perché la gente in Italia è molto calda. Sono pronto a conoscere tutto».

Ci racconti il tuo Gattuso?

«Il mister parla molto con me e con tutti noi. Ho un ottimo rapporto con lui. Ha sempre creduto in me dal primo giorno e questo mi ha dato fiducia. Riesco a giocare il mio calcio come a Leverkusen. Voglio aiutare la squadra e do il mio meglio anche per lui, perché mi ha aiutato tanto anche nei periodi di difficoltà. Posso solo ringraziare il mister e il suo staff per avermi ridato fiducia».

Un saluto finale ai tifosi turchi del Milan.

«Volevo salutare tutti i tifosi. Grazie per il vostro supporto. Seguiteci sempre perché stiamo dando il massimo anche per voi. Vi amiamo»

 

Matteo Bellan

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it