Romulo e Bonaventura
Romulo e Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

MILAN NEWS – Una prova finalmente convincente dal punto di vista complessivo per il Milan, che soprattutto a San Siro non aveva più regalato gioie ai suoi tifosi.

La squadra di Gennaro Gattuso torna a vincere in casa (non accadeva dal 18 marzo) e lo fa con una prestazione molto positiva e brillante, sia del gruppo in generale che dei singoli. Non a caso il tecnico calabrese, per evitare ulteriori figuracce, ha schierato la formazione migliore possibile contro il Verona motivando i suoi uomini a dare il massimo senza pensare alla finale di Coppa Italia di mercoledì.

Milan-Hellas Verona 4-1, le pagelle del match

Secondo la Gazzetta dello Sport di oggi nelle pagelle assegnate ai calciatori del Milan scesi in campo ieri pomeriggio non risulta nessun bocciato. Vanno invece elogiate in primis le prove di Giacomo Bonaventura, Jesus Suso e Hakan Calhanoglu: i tre talenti di maggiore qualità della rosa meritano un 7 pieno in pagella per le ottime giocate e la costruzione di occasioni offensive. In particolare il centrocampista ex atalantino regala due assist d’oro a Cutrone e Borini.

Lo stesso Fabio Borini non è da sottovalutare come arma in corsa: ottimo l’ingresso in campo ieri condito dalla rete del poker rossonero finale. Prove sufficienti, senza troppe esaltazioni o sorprese, per i difensori: nota di merito però ad Ignazio Abate, che ritrova il gol dopo due anni e mezzo.

Foto Gazzetta dello Sport

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it