Gennaro Gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

MILAN NEWS – Quella appena iniziata rischia di essere seriamente la settimana più complicata ed importante per Gennaro Gattuso da quando ha scelto di diventare allenatore.

Nessuna ansia per un personaggio che ha fatto della grinta e della generosità nel lavoro i suoi elementi riconoscibili fin da quando scorrazzava a centrocampo da calciatore. Ma per lui e per il suo Milan saranno sette giorni di fuoco che decideranno molto del futuro sportivo del club. Come scrive Il Giornale si comincia mercoledì sera all’Olimpico contro la Juventus, nella prima finale di Coppa Italia che Gattuso vivrà da allenatore. Una grande chance per i rossoneri quella di togliere il trofeo dalle mani dei bianconeri e di conquistare sia un ambito riconoscimento (che manca dal 2003) sia la qualificazione automatica in Europa League.

Nel fine settimana, precisamente domenica 13 maggio alle ore 18, Gattuso e i suoi sono attesi a Bergamo dallo scontro diretto con l’Atalanta, squadra che in classifica è attualmente al settimo posto e ad un solo punto di distacco dal Milan. Un match molto complicato che sarà però decisivo solo nel caso in cui i rossoneri non dovessero vincere la Coppa Italia. Un derby lombardo che comunque testerà la forza ed il carattere della banda Gattuso, il quale dovrà preparare il doppio impegno usando testa, concentrazione e spirito di sacrificio come sempre fatto (o quasi) in questi mesi.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it