Christian Abbiati
Christian Abbiati (foto acmilan.com)

NEWS MILAN – C’era anche Christian Abbiati presente stasera al ‘Premio Gentleman’. Pure lui si è concesso ai microfoni di Milan TV per alcune dichiarazioni.

Il club manager rossonero si è così espresso: “La società punta molto sui giovani. Domenica scorsa avevamo la terza squadra più giovane, sono il nostro futuro. Gattuso soffre perché ha il Milan nel sangue e crede in questi ragazzi. Vuole che il Milan torni più in alto possibile. Domenica dobbiamo difendere il sesto posto, è importantissimo. Rino ha fatto un grandissimo lavoro. Contro l’Atalanta ragazzi hanno risposto in modo eccellente, hanno sfruttato le occasioni, peccato aver subito un gol alla fine. Siamo contenti di essere in Europa League”.

Abbiati prosegue il suo discorso parlando della prossima stagione, in cui il Milan deve cercare di qualificarsi in Champions League per sognare un ritorno ad alti livelli: “È difficile dire che Milan possiamo aspettarci. I tifosi milanisti aspettano da un po’. Il nostro obiettivo era la Champions, ma non ci siamo riusciti. Speriamo di tornarci presto, perché è il posto che il Milan merita”.

 

Redazione MilanLive.it