Andrea Belotti
Andrea Belotti (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANAndrea Belotti continua ad essere considerato un probabile obiettivo di Massimiliano Mirabelli per il prossimo mercato estivo. Gennaro Gattuso ha bisogno di un bomber e apprezza il Gallo.

Il capitano del Torino non corrisponde all’identikit dell’attaccante esperto che probabilmente cercano al Milan. Società e allenatore hanno più volte detto che la campagna acquisti sarà fatta con 3-4 giocatori di esperienza e personalità, che possano arricchire lo spogliatoio sia a livello tecnico che di mentalità. Belotti va verso i 25 anni e non ha ancora un curriculum internazionale importante. Tuttavia, pare essere ancora nel radar rossonero.

Calciomercato Milan, Belotti sul proprio futuro

Il bomber del Torino al termine della partita vinta contro la Spal ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: «Io sto bene al Toro e ho un contratto con il club. Quest’anno dovevamo andare in Europa, potevamo farlo. Lavoreremo per rifarci. Futuro? Ripeto, io sono qui, poi se Cairo decide diversamente… Dipende da lui e da cosa vuole fare». Insomma, dipende tutto dal patron granata.

E proprio Urbano Cairo in queste settimana sta ripetendo più volte che il suo intento è quello di tenere Belotti. E anche ieri lo ha ribadito, respingendo alcune indiscrezioni circolate sul futuro del giocatore: «Per me è un pilastro – riporta Toronews.net -. Non c’è alcun tira e molla per il Gallo. Anche lo scorso mercato è stato tutto creato da voi. Offerte che si avvicinassero alla clausola o, comunque, da poter considerare cedibile Andrea non sono arrivate. Era un discorso più giornalistico che altro. Non c’è materia su cui discutere, non abbiamo parlato con nessuno. E’ un giocatore nostro, lo teniamo volentieri e lui è contento di restare. Io capisco che abbiate bisogno di scrivere ma la situazione è questa. Se poi il giocatore mi dice che è felicissimo di restare, il più contento sono io».

Il presidente del Torino chiarisce che non c’è alcuna trattativa in corso. La sua volontà è quella di confermare Belotti anche per la prossima stagione. Cairo spiega anche che nel calciomercato estivo 2017 nessun club si è avvicinato alle richieste economiche dei granata, neanche il Milan. Con una pretesa da 100 milioni di euro, era impossibile che qualcuno mettesse sul piatto un’offerta simile. Il valore del centravanti era decisamente inferiore e lo è ancor di più oggi, dopo una stagione tutt’altro che esaltante.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it