Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – La società Milan non ha dubbi: Gianluigi Donnarumma è un patrimonio e va trattato come tale, anche dopo gli errori delle ultime settimane.

Ma è lo stesso portiere classe ’99 che sembra stia cominciando a cambiare idea riguardo al suo destino. Non è facile per un ragazzo così giovane subire certe critiche e pressioni costanti, essere sempre sotto la luce dei riflettori ed essere preso come esempio nel bene e nel male ogni domenica. Sta maturando in Donnarumma, secondo il Corriere della Sera, il desiderio di cambiare aria in estate.

Calciomercato Milan, Donnarumma ragiona sull’addio

Stanco dunque di essere messo troppo spesso alla berlina, Donnarumma starebbe realmente ragionando su un futuro lontano da Milanello. Un anno dopo la sua decisione personalissima di rinnovare, di non dare ascolto ai convincimenti di Mino Raiola, suo procuratore che da mesi lo vuole fuori dal club rossonero. Gigio aveva deciso di restare e rinnovare fino al giugno 2021, di ricucire il rapporto con i tifosi e pensare in grande con il Milan, magari giocando la Champions League al più presto possibile con la maglia rossonera addosso.

Ma gli errori in finale di Coppa Italia hanno riaperto uno scenario non semplice: Donnarumma viene considerato da alcuni un  portiere sopravvalutato e strapagato, criticato dai tifosi non solo per le prestazioni ma anche per aver preteso uno stipendio inimmaginabile per qualsiasi ragazzo di 18-19 anni. E allora gli ultimi retroscena parlano di un Donnarumma pronto a valutare ogni proposta che arriverà in estate, iniziando a programmare il suo futuro alternativo anche all’estero, lontano dalle pressioni di una piazza calda ed insoddisfatta come quella milanista.

Ad oggi è difficile dire se il PSG o il Real Madrid possano realmente farsi sotto con offerte importanti per garantirsi le prestazioni di Gigio. Certo è che la prossima estate vedrà il giovane numero uno del Milan nuovamente tra i protagonisti assoluti del calciomercato.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it