Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (©Getty Images)

NEWS MILAN – Domenica a San Siro la squadra rossonera si gioca l’accesso diretto alla prossima Europa League e spera di poterlo fare in un clima sereno. Contro la Fiorentina si spera nel massimo sostegno da parte dei tifosi presenti allo stadio.

Eppure si sa che la tifoseria del Milan ce l’ha un po’ con Gianluigi Donnarumma, non a caso dopo il match con l’Atalanta la curva ha rifiutato la sua maglia. E sono uscite anche indiscrezioni verso un possibile striscione di contestazione nei suoi riguardi, considerando tutta la situazione che gli gravita addosso per colpa anche di un agente come Mino Raiola che non si è impegnato a tenere sereno il proprio assistito. Non sarebbe il massimo vedere Gigio contestato in una partita così importante come quella di domenica.

Gennaro Gattuso dopo Atalanta-Milan ha invitato i tifosi a non fischiare né Donnarumma e neppure Nikola Kalinic, altro giocatore finito nel mirino per le sue opache prestazioni. La mediazione del mister, stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, potrebbe essere accolta dalla Curva Sud e anche dal resto dei supporter che saranno presenti a San Siro. Bisogna concentrarsi sul sostenere la squadra in un match così delicato. Un’eventuale contestazione può esserci, semmai, dopo il fischio finale. Ma prima è importante essere vicini ai giocatori, tutti.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it