Paolo Maldini
Paolo Maldini (immagine Vivo Azzurro)

NEWS MILANPaolo Maldini oggi è tornato a parlare e lo ha fatto ai microfoni di Sky Sport. Si è espresso su temi come il suo ritorno nel calcio da dirigente e la situazione di Gennaro Gattuso.

Per quanto concerne il suo rientro nel mondo del pallone, dopo i tanti anni da giocatore, ha dichiarato quanto segue: «Non è vero che ho sempre rifiutato. Spesso ero disponibile a discutere, ma poi le cose non sono andate. Sono sempre stato selettivo, è vero, però la mia storia e quella della mia famiglia al Milan mi impongono di esserlo. Le scelte in Italia sono Milan o Nazionale. io son sempre disposto ad ascoltare, l’ho fatto sia con il Milan, con le varie proprietà che si sono alternate, sia con la Nazionale. Non son sempre stato io ad aver detto di no».

E’ risaputo che Marco Fassone abbia cercato di riportarlo al Milan. Tuttavia Maldini ha respinto la proposta, perché l’incarico e i poteri non lo convincevano. Un vero peccato, sarebbe stato molto bello rivedere Paolo dalle parti di Milanello. Ma il matrimonio non è stato celebrato. Non sappiamo se in futuro le cose potranno cambiare, ma ce lo auguriamo. Ovviamente la prima cosa è il bene del club, chiunque vi lavori. Però uno con la storia dell’ex capitano sarebbe sempre il benvenuto.

Maldini ha detto la propria opinione anche su mister Gattuso, che da fine novembre guida la squadra e che ha sorpreso positivamente: «Ha fatto veramente bene. Ci attendevamo grinta e volontà, però hanno stupito la sua gestione della squadra, la comunicazione e l’aspetto tattico. Le esperienze passate gli sono servite, così come tutti i grandi allenatori avuti in carriera. E’ stato piacevole vederlo in panchina. Io ho parlato con lui quando è arrivato in Primavera del Milan perché voleva convocare mio figlio, ma non era ancora pronto. Rino lo ha comunque chiamato in ritiro, perché era curioso. Per il resto ci siamo sentiti per i complimenti».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it