Allan Saint-Maximin
Allan Saint-Maximin (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Milan-Fiorentina è una gara fondamentale per chiudere il campionato al sesto posto. I rossoneri devono vincere ma dovranno farlo senza Suso.

Lo spagnolo si è fermato a causa di una lesione muscolare, che ha chiuso in anticipo la sua stagione. Gennaro Gattuso dovrebbe mantenere il 4-3-3 con Patrick Cutrone a fare l’esterno d’attacco. Quella di domani potrebbe essere l’ultima partita di Gianluigi Donnarumma da milanista. Per Premium Sport quella di Bergamo non è stata invece l’ultima di Suso. Società e allenatore lo ritengono fondamentale per il progetto e non hanno intenzione di darlo via, almeno per ora. Serve, però, una riserva all’altezza.

Calciomercato Milan, occhi su Saint-Maximin del Nizza

Lo spagnolo, si sa, ha una clausola rescissoria nel proprio contratto di circa 40 milioni. Il Milan però farà di tutto per evitare la sua cessione, magari con un nuovo rinnovo per eliminarla. Nel frattempo Massimiliano Mirabelli è alla ricerca di un esterno d’attacco che possa arricchire la rosa, visto che, attualmente, oltre ai titolari e a Fabio Borini (che però ha caratteristiche diverse), non ci sono ali. Il primo obiettivo, come si sa ormai da tempo, è Memphis Depay, autore di una grande stagione con il Lione ma difficile da acquistare per costi di cartellino. Il direttore sportivo rossonero ha già in mente un’alternativa, anche questa proveniente dalla Francia.

Come riporta Premium Sport, si tratta di Allan Saint-Maximin, accostato al Diavolo già negli scorsi mesi. Esterno d’attacco puro, attualmente in forza al Nizza di Mario Balotelli. La sua stagione è stata molto positiva: 39 partite giocate in tutte le varie competizioni, 5 gol e 9 assist. 21 compiuti a marzo, è in scadenza di contratto nel 2020. Giocatore rapido, tecnico e abile nel dribbling, più propenso alla rifinitura piuttosto che alla finalizzazione, come si può ben capire dai numeri sopra citati.

Il Nizza lo ha acquistato la scorsa estate dal Monaco per circa 10 milioni (acquisto più costoso della storia dei rossoneri di Francia): ad oggi la sua valutazione è notevolmente lievitata, ma è probabilmente più accessibile rispetto a quella per Depay. Può giocare sia a destra che a sinistra e ha le caratteristiche giuste per lo stile di gioco del Milan.

 

Redazione MilanLive.it