Casa Milan
Casa Milan (©Getty Images)

NEWS MILAN – Domani presso la sede di via Aldo Rossi ci sarà un’importante riunione del Consiglio di Amministrazione. Originariamente previsto per fare il punto della situazione su conti trimestrali e versamenti di Yonghong Li, sarà anche l’occasione di discutere della recente decisione UEFA sul settlement agreement.

Come spiegato da Carlo Festa, giornalista de Il Sole 24 Ore, il problema non è tanto dettato dai conti del Milan quanto dall’architettura dell’operazione con la quale l’attuale presidente ha acquistato il club. L’UEFA è scettica sulla proprietà cinese e anche sul rifinanziamento del debito, in particolare per la parte che è a carico della holding Rossoneri Sport Investment Luxembourg. Ci sono incertezze sulla solidità di Yonghong Li, nonostante gli impegni mantenuti nei confronti della società rossonera.

News Milan, la situazione in casa rossonera

Festa scrive che, comunque, le trattative con certi fondi per il rifinanziamento del debito sono finite in stand-by a causa di quanto successo in questi mesi attorno all’uomo d’affari cinese e al Milan. Difficile trovare qualcuno che metta 400-500 milioni. Il giornalista considera in alto mare le discussioni per rifinanziare il debito contratto con il fondo Elliott.

La firma de Il Sole 24 Ore spiega poi che Yonghong Li è chiamato entro fine giugno a versare altri 43 milioni, come parte restante della ricapitalizzazione da 60 milioni: la scadenza per la prima rata (da 10 milioni) sarebbe stata negli scorsi giorni ma i soldi non sarebbero arrivati, tranne una piccola parte. Secondo i rumors, i soldi starebbero arrivando con numerosi bonifici, separati, inviati dall’imprenditore cinese, anche se in ritardo rispetto alle scadenze. Comunque il Milan non ha esigenze di liquidità immediate.

Per quanto riguarda l’ingresso di nuovi soci, alcune banche (tra cui Goldman Sachs) starebbero cercando una soluzione. L’operazione è molto complessa, però. La decisione dell’UEFA potrebbe anche accelerare l’ingresso di Elliott sulla scena, prima della scadenza di ottobre.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it