Marco Fassone Wen Xiaoting
Marco Fassone e Wen Xiaoting (foto AC Milan)

MILAN NEWS – Mentre l’UEFA preparava una brutta sorpresa al Milan, ovvero il rinvio nel giudizio sul proprio business plan, i rossoneri instauravano la partnership con un club cinese.

Marco Fassone ha ufficializzato in settimana l’accordo con il Guizhou Hengfeng, club della prima divisione cinese guidato dalla signora Wen Xiaoting. Nei proprio quadri generali questo club orientale vanta anche un esperto dirigente italiano, ovvero Mauro Pederzoli. Si tratta di un direttore generale giramondo, che ha lavorato anche nel settore giovanile del Milan prima di volare anche all’estero tra Cerro Porteno, Miami e ora anche in Cina.

Intervistato da Sky Sport Pederzoli non è stato tenero con i due club milanesi, Milan e Inter, entrambi sotto proprietà cinesi ma ancora poco coinvolti in rapporti commerciali di rilievo con l’Asia: “L’accordo con il Milan ha portato per ora soltanto l’approdo di diversi tecnici dalle parti di Guizhou, per cominciare ad allenare e dare un metodo di gioco e preparazione al settore giovanile. Anche se sono aziende conosciute, di Milan e Inter in Cina non si parla praticamente mai. C’è un ritardo di riconoscibilità rispetto ad altre realtà occidentali. La proprietà rossonera? Non so come commentare, faccio riferimento più alle notizie che leggo sulla stampa italiana ed europea”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it