Marouane Fellaini
Marouane Fellaini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Fino a metà giugno il Milan avrà pochissimo margine di manovra. Bisognerà attendere la sentenza dell’UEFA prima di agire in maniera più concreta sul mercato.

Le attenzioni della società in questo momento sono concentrate in particolar modo sui parametri zero. Fra questi c’è Marouane Fellaini, centrocampista attualmente in forza al Manchester United ma pronto a cambiare aria. Di lui se ne è parlato molto in questi ultimi giorni: per il Diavolo è e resta un’operazione complicata per ragioni economiche, ma Massimiliano Mirabelli spera di trovare un punto d’incontro nelle prossime settimane.

Tuttosport ha reso nota qualche cifra in merito a questo possibile affare. La richiesta del centrocampista è chiara: vuole almeno 6 milioni d’ingaggio. I rossoneri non possono accontentarlo per ovvie ragioni e quindi stanno provando a convincerlo con un’offerta più bassa: secondo il quotidiano torinese, il Milan non vorrebbe superare i 4,5 milioni all’anno. Una distanza ancora molto alta fra domanda e offerta.

Fellaini gioca con il Manchester United dal 2013. Si tratta di un giocatore importante dal punto di vista tecnico, fisico e tattico. Ma non è mai stato una vera e propria garanzia. Negli anni con i Red Devils ha alternato buone e cattive prestazioni, così come in questa stagione. Non è un campione, ma potrebbe dare una mano al Milan sotto ogni punto di vista. 6 milioni, però, sono troppi.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it