André Silva
André Silva (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILANCiro Immobile è sempre nella testa della dirigenza rossonera come principale obiettivo per rinforzare l’attacco. Ovviamente ogni mossa verrà studiata anche in base a quello che sarà la sentenza UEFA di metà giugno, che potrebbe anche escludere la squadra dalla prossima Europa League.

Il bomber della Lazio sarebbe l’ideale per rinforzare l’attacco di Gennaro Gattuso, a cui quest’anno è mancato un centravanti in grado di garantire una ventina di gol in campionato. Nonostante gli investimenti fatti per Nikola Kalinic e André Silva, che insieme hanno segnato 8 reti in Serie A, è stato Patrick Cutrone con 10 marcature il miglior cannoniere del Milan in campionato.

Calciomercato Milan, scambio André Silva-Immobile?

Oggi il quotidiano Il Giorno spiega che Massimiliano Mirabelli si sta già muovendo per portare Immobile a Milanello. Per il bomber della Lazio sarebbe pronto un contratto quadriennale da 4 milioni di euro netti annui, circa il doppio di quanto percepito oggi. Il problema è che il presidente Claudio Lotito chiede circa 60 milioni per il cartellino del centravanti napoletano. Il direttore sportivo del Milan punta, quindi, a inserire una contropartita tecnica per abbassare l’esborso di denaro.

L’idea iniziale era quella di proporre Kalinic, che però in questo momento sta facendo un po’ resistenza sulle possibili destinazioni. Invece sta prendendo piede l’ipotesi di mettere sul piatto André Silva, attaccante gradito al direttore sportivo Igli Tare. Inoltre la Lazio è una società amica di Jorge Mendes, agente del numero 9 rossonero. In una piazza come Roma e con un allenatore come Simone Inzaghi, il giovane portoghese potrebbe effettivamente rilanciarsi. E prima c’è il Mondiale, in cui giocherà con la propria Nazionale e sarà chiamato a sfruttare tale vetrina per mostrare il proprio valore. Potrà contare su un compagno come Cristiano Ronaldo. Vedremo se effettivamente potrà nascere l’operazione sull’asse Milan-Lazio nelle prossime settimane.

 

Redazione MilanLive.it