Marouane Fellaini
Marouane Fellaini (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – E’ uno dei calciatori internazionali più chiacchierati del momento, e per una volta non per la folta capigliatura o i suoi modi di vita eccessivi.

Marouane Fellaini, 31enne centrocampista belga del Manchester United, cambierà maglia entro fine giugno. Il suo contratto è in scadenza e visto il rendimento dell’ultima stagione non così eccellente José Mourinho ha deciso di lasciarlo andar via, anche a costo zero. Un’occasione per una società come il Milan, che per problemi societari interni non può al momento fare grossi investimenti di calciomercato e puntare sui cosiddetti parametri zero. Non a caso la stampa belga, come riporta oggi la Gazzetta dello Sport, da un paio di giorni valuta l’operazione Fellaini-Milan come già conclusa.

Ci sarebbe un accordo tra le parti trovato già da tempo, con il belga che raggiungerebbe Reina e Strinic come terzo colpo a zero euro dell’estate. Tutto falso secondo quanto invece filtra da Milanello: i rossoneri non avrebbero ancora trovato alcun accordo con Fellaini e il suo entourage, complice anche l’elevatissima richiesta di ingaggio da 10 milioni netti a stagione che fa fuggire molte delle possibili pretendenti. Ma la stampa internazionale è completamente spaccata: in Francia in molti lo danno ad un passo dall’Olympique Marsiglia di Rudi Garcia, dall’Inghilterra invece si parla anche di destinazione cinese per il centrocampista. Fellaini vero e proprio ‘crack’ del mercato degli svincolati, con il Milan che attende, non escludendo di poter realmente entrare in questo intreccio.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it