Roberto Mancini
Roberto Mancini (©Getty Images)

L’Italia ha ufficializzato da qualche settimana il nuovo Commissario Tecnico e domani sfiderà l’Arabia Saudita nella prima delle tre amichevoli che anticipano il Mondiale di Russia 2018, al quale purtroppo il team azzurro non parteciperà.

Quale sarà il primo 11 sul quale si affiderà Roberto Mancini è ancora un mistero. Qualche indicazione è arrivata negli allenamenti a Coverciano di questi ultimi giorni, ma niente di certo. Pare che il perno su cui puntare sia la coppia di centrali del Milan, quella cioè formata da capitan Leonardo Bonucci e Alessio Romagnoli. Le garanzie mostrate durante la gestione Gennaro Gattuso, si spera possano essere utili anche a mister Mancini per la sua nuova Italia. Sulla destra, non essendoci Davide Calabria (lasciato all’Under-21, e l’infortunato Andrea Conti), giocherà Zappacosta. Esclusi per il momento sia Florenzi che ovviamente De Sciglio. Sulla fascia sinistra invece Domenico Criscito in vantaggio su tutti, in quanto conosce bene gli schemi tattici del mister che ha avuto allo Zenit San Pietroburgo.

La scelta del modulo sarà il 4-3-3, finalmente aboliti – almeno per il momento – gli esperimenti con strane difese a 3 o, peggio ancora, i 4-2-4 che tanti danni hanno fatto all’Italia negli ultimi mesi. In mezzo al campo Jorginho dovrebbe essere il perno centrale, con Alessandro Florenzi e Bryan Cristante al momento in vantaggio su Pellegrini e Bonaventura.

Tridente offensivo tutto da decidere, anche perché le alternative sono tantissime. Mario Balotelli è il più atteso, e proprio per questo motivo bisognerà capire se il tecnico gli darà subito fiducia o meno. Al momento in vantaggio sembra Andrea Belotti, con Federico Chiesa e Lorenzo Insigne sugli esterni. Mancini avrà comunque altre due partite per provare nuovi schemi e soprattutto interpreti diversi.

Di seguito ecco le due opzioni più probabili per la prima uscita dell’Italia di Mancini in amichevole contro l’Arabia Saudita:
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Romagnoli, Criscito; Florenzi, Jorginho, Cristante; Chiesa, Belotti, Insigne.

ITALIA (4-3-3): Perin; Florenzi, Bonucci, Romagnoli, Criscito; Pellegrini, Jorginho, Bonaventura; Chiesa, Balotelli, Insigne.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it