Moussa Dembelé
Moussa Dembelé (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Le priorità del Milan al momento sono tutte sulla questione UEFA. La sentenza è in programma a metà giugno, quindi fino a quel momento la società resterà probabilmente immobile sulla campagna acquisti.

Ma nonostante questo, Massimiliano Mirabelli non ha smesso di guardarsi intorno e di sondare diversi terreni. Il direttore sportivo rossonero ha promesso a Gennaro Gattuso un centrocampista di qualità, quantità ed esperienza: il “sogno” è Marouane Fellaini, in scadenza di contratto con il Manchester United, mentre l’opzione più concreta è Milan Badelj, che ha deciso di non rinnovare con la Fiorentina.

I rossoneri sono molto interessati al centrocampista croato, anche se nelle ultime ore si è registrata una frenata. Su di lui c’è anche la Lazio e qualche club estero. Ma il Milan non si ferma ad un solo rinforzo a centrocampo. Il Diavolo, infatti, come spiega Alfredo Pedullà sul suo sito ufficiale, è alla ricerca di un altro centrocampista di spessore e fisicità.

Oltre all’ipotesi Fellaini, a Mirabelli piace molto Mousa Dembélé del Tottenham, in scadenza di contratto nel 2019. Finora il belga non ha risposto alla proposta di rinnovo. Nonostante questo, però, gli inglesi non vogliono privarsene. Su di lui, comunque, ci sono anche altri club italiani, come ad esempio il Napoli, su esplicita richiesta del nuovo allenatore Carlo Ancelotti.

 

Redazione MilanLive.it

 

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it