Mino Raiola
Mino Raiola (foto by Quotenet.nl)

CALCIOMERCATO MILAN – Nella giornata di ieri Mino Raiola è tornato a parlare del futuro di Gianluigi Donnarumma. Si sa che il destino di Gigio è ancora da decifrate e in tal senso sono circolate voci diverse nelle ultime settimane.

Intanto il noto agente ha così parlato ieri a Napoli: «Donnarumma potrebbe restare al Milan, anche a vita. Bisogna rispettare i tifosi – prosegue il procuratore del numero uno rossonero – soprattutto quelli intelligenti. Rimane a vita al Milan, è sempre stata la richiesta dei tifosi”. Sembra quasi che scherzi, Raiola, evidentemente non è così: “Non è ironia, non la conosco… È più facile che se ne vadano i cinesi che Gigio».

Calciomercato Milan, Donnarumma rifiuta Liverpool?

Raiola ha sempre pubblicamente detto di volere il trasferimento del 19enne portiere, ma ieri ha stupito. Ovviamente, conoscendo il personaggio, non è da escludere che il suo sia un bluff. E che, pertanto, il suo desiderio di vedere Donnarumma lontano da Milanello sia in realtà rimasto intatto.

Intanto oggi il quotidiano Corriere dello Sport rivela che Gigio sarebbe intenzionato a rifiutare l’offerta del Liverpool, disposto a fare un maxi-investimento (60-70 milioni di euro, anche se altre fonti parlano di massimo 45) per acquistarlo dal Milan. Il ragazzo in questo momento sembra perplesso su un eventuale trasferimento in un nuovo ambiente e preferirebbe rimanere in rossonero, dove conosce tutto alla perfezione anche se con i tifosi i rapporti non sono idilliaci.

E proprio il CorSport spiega che in realtà Raiola vorrebbe che Donnarumma approdasse alla corte di Jurgen Klopp. Già un anno fa si innervosì quando il giovane portiere preferì rimanere al Milan piuttosto che andare al PSG. Questa volta preferirebbe un epilogo differente, aldilà delle dichiarazioni rilasciate ieri. Forse dopo la sentenza UEFA di metà giugno, in caso di esclusione della squadra rossonera dall’Europa League (comunque impugnabile in seguito di fronte al TAS di Losanna), il noto agente potrebbe compiere qualche manovra per spingere Gigio via da Milanello.

 

Redazione MilanLive.it