Gianluca Lapadula
Gianluca Lapadula (©Getty Images)

MILAN NEWSGianluca Lapadula è stato l’ultimo numero 9 della recente storia rossonera post-Inzaghi, ad entrare nel cuore dei tifosi rossoneri. Purtroppo non per i successi internazionali, ma sicuramente la voglia e grinta che metteva ad ogni partita.

Doti tecniche non sopraffine, neppure tanti gol, ma il suo lavoro e il suo rispetto per la maglia che indossava, erano sotto gli occhi di tutti. Una sola stagione in rossonero, chiusa con 8 gol e 4 assist all’attivo. La scorsa estate è stato mandato in prestito oneroso per 2 milioni di euro al Genoa con l’inserimento dell’obbligo di riscatto. Quest’anno però l’italo-peruviano ha dovuto affrontare parecchie problematiche: ha comunque chiuso la stagione in crescendo, siglando 6 gol totali di cui 4 nelle ultime 8 giornate, che hanno contribuito alla salvezza del Grifone. Anche al Luigi Ferraris i tifosi rossoblu hanno apprezzato l’impegno di Lapadula, il quale verrà ufficialmente riscattato durante le prossime settimane.

Calciomercato Milan, riscatto Lapadula: la strategia del Genoa!

Dicevamo che sono state tanti gli intoppi accusati da Lapadula in questa stagione: i problemi fisici all’inizio, le ricadute, lo stato di forma accettabile raggiunto tardi, un modulo tattico non favorevole e tanto altro, ma l’intenzione del Genoa sarebbe quella di riscattarlo. Il Milan incasserà circa 11 milioni di euro. Ricordiamo che Adriano Galliani nell’estate 2016 lo pagò 9 milioni dal Pescara. Considerando il prestito oneroso della scorsa estate, e il riscatto fissato a 11 milioni di euro, il club rossonero grazie a Massimiliano Mirabelli metterà a bilancio un totale di 13 milioni di euro dall’addio di Lapadula.

Il suo futuro è però parecchio in bilico. La sua permanenza al Genoa pare non sia così certa. Infatti su di lui ci sarebbe ancora l’interesse della Lazio, dopo le voci della passata stagione. Enrico Preziosi pagherà il Milan per ottenere il 100% del cartellino dell’attaccante, e la strategia potrebbe essere quella di rivenderlo per mettere a segno una plusvalenza non di poco conto. Considerando che il riscatto è fissato, come detto, a 11 milioni, è probabile che una sua cessione avvenga per non meno di 15 milioni di euro. Soprattutto se l’acquirente sarà la Lazio, che ha incassato e incasserà valanghe di milioni per le cessioni di alcuni suoi pezzi pregiati.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it