Koulibaly
Kalidou Koulibaly (©Getty Images)

MILAN NEWS – Nonostante i 91 punti conquistati in Serie A il Napoli si è dovuto accontentare di uno scomodo secondo posto, alle spalle della solita Juventus schiacciasassi.

Uno dei protagonisti della stagione azzurra è sicuramente stato Khalidou Koulibaly, difensore centrale franco-senegalese che prima di volare al Mondiale con la sua Nazionale africana ha rilasciato un’intervista a So Foot in cui ha fatto il bilancio di quest’annata molto particolare, che ha visto i suoi sfiorare soltanto il titolo: “L’errore contro la Fiorentina è stato fatale, ma lo Scudetto lo abbiamo perso in altri incontri, ad esempio contro il Milan che ci ha fermato sullo 0-0 a San Siro. Ma anche contro Chievo e Sassuolo non siamo andati oltre al pareggio. Non era facile comunque giocare sempre dopo la Juventus, ciò mette pressione e influenza la nostra prestazione”.

Koulibaly ha voluto anche commentare l’addio certo di Pepe Reina dal Napoli, portiere che ha condiviso diverse stagioni in maglia azzurra con il centrale e che ha scelto il Milan: “E’ un vero peccato che Reina sia andato via dal Napoli, è stato per anni un leader, un pilasto della difesa e una persona speciale. Gli faccio l’in bocca al lupo per la nuova esperienza. Il mio futuro? Ho ancora tre anni di contratto, vedremo cosa accadrà”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it