Arabia Saudita-Italia
Foto degli azzurri in Arabia Saudita-Italia (©Getty Images)

Domani ore 20:45 all’Allianz Stadium di Torino andrà in scena la terza amichevole dell’Italia di Roberto Mancini. Di fronte ci sarà un’altra nazionale clamorosamente esclusa dai Mondiali di Russia 2018: l’Olanda.

Sin qui la selezione azzurra ha giocato due amichevoli contro l’Arabia Saudita: vittoria per 2-1 con i gol di Mario Balotelli e Andrea Belotti; e la Francia: a Nizza però c’è stata una pesante sconfitta per 3-1, con i padroni di casa che hanno fatto emergere l’incredibilità superiorità sotto tutti i punti di vista. Intanto il neo commissario tecnico Mancini in conferenza stampa ha ufficializzato l’11 che sfiderà l’Olanda con 24 ore e oltre d’anticipo: previsti, com’è ovvio che sia, nuovi cambi rispetto alle due precedenti uscite. Anzitutto in porta ci sarà Mattia Perin, dopo le partite giocate da Gianluigi Donnarumma prima e Salvatore Sirigu poi. Il modulo invece sarà sempre lo stesso: il 4-3-3.

In difesa dopo le due partite consecutive giocate da Leonardo Bonucci, autore di 1 gol contro la Francia, ci sarà Alessio Romagnoli il quale aveva giocato titolare la prima proprio al fianco del compagno rossonero. Stavolta sarà affiancato da Mattia Caldara: da non escludere un avvicendamento a partita in corso con Rugani. A completare il quartetto difensivo saranno Mimmo Criscito e Davide Zappacosta rispettivamente a sinistra e destra.

In mezzo al campo ulteriore conferma per Jorginho, con Giacomo Bonaventura titolare dopo i pochi minuti giocati venerdì scorso a Nizza. Completa il reparto Bryan Cristante. Riposo in attacco per Mario Balotelli dopo le due consecutive giocate da titolare: al suo posto al centro dell’attacco ci sarà Andrea Belotti, il quale sarà supportato dagli esterni Lorenzo Insigne e Simone Verdi.

Di seguito ecco in grafica il probabile 11 dell’Italia che sfiderà gli Orange:
ITALIA (4-3-3): Perin; Zappacosta, Caldara, Romagnoli, Criscito; Bonaventura, Jorginho, Cristante; Verdi, Belotti, Insigne.
Allenatore: Mancini.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it