Filippo Galli Marco Fassone David Han Li
Filippo Galli, Marco Fassone e David Han Li (foto acmilan.com)

MILAN NEWS – Continua la rivoluzione del management del Milan iniziata già un anno fa, con l’avvento della proprietà cinese all’interno di via Aldo Rossi.

Dopo aver rivoltato come un calzino tutta la direzione operativa del Milan, con gli arrivi di personaggi come Marco Fassone, Massimiliano Mirabelli ed i rispettivi collaboratori, il club rossonero continua a variare il proprio ‘personale’ in maniera quasi rivoluzionaria. Il Corriere dello Sport di oggi ha annunciato i nuovi cambiamenti nel management attivo rossonero, a partire da due addii piuttosto sentiti: a giugno lasceranno Milanello sia Filippo Galli, storico responsabile del settore giovanile, sia Daniele Tognaccini, per anni responsabile di Milan Lab, la branca medico-sanitaria della società rossonera.

Il Milan ha comunque già in pugno i sostituti: Mario Beretta, ex allenatore di squadre come Chievo, Siena e Lecce, prenderà il posto di Galli alla guida del vivaio rossonero, come direttore operativo dunque delle squadre giovanili, stesso ruolo che ha avuto negli ultimi due anni a Cagliari. Mentre sarà Bruno Dominici a gestire la sezione Milan Lab; per lui si tratta di un rientro visto che ha lavorato all’interno di tale struttura dal 2002 al 2014, dunque appare il profilo ideale per continuare il lavoro di Tognaccini. Infine una conferma: Angelo Carbone, ex calciatore del Milan e sempre presente nella formazione Milan Glorie, resterà in società come tecnico dei giovani dall’Under 8 alla Under 13.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it