Bonaventura e Blind
Giacomo Bonaventura e Daley Blind (©Getty Images)

MILAN NEWS – Chiude il suo primo ciclo di gare internazionali la nuova Italia guidata dal commissario tecnico Roberto Mancini. La squadra azzurra ha giocato ieri a Torino contro l’Olanda l’ultima amichevole pre-estiva.

Pareggio per 1-1 tra azzurri e orange nel match disputato allo Juventus Stadium, con vantaggio italiano di Simone Zaza e pareggio nel finale di Nathan Aké. Prova discreta della formazione di Mancini, che ha nuovamente sperimentato soluzioni tecnico-tattiche e ottenuto maggiori indicazioni in vista del prossimo biennio, in cui la Nazionale dovrà andare a caccia della qualificazione all’Europeo itinerante del 2020.

Come riporta la Gazzetta dello Sport ieri sono stati lanciati dal 1′ minuto due calciatori del Milan; in difesa è tornato titolare Alessio Romagnoli, in coppia con Rugani come ai tempi dell’Under-21. Prova discreta del centrale rossonero, che si dimostra una affidabile alternativa all’esperto Chiellini. Mentre a centrocampo, nel ruolo di mezzala, ha giocato Giacomo Bonaventura, finalmente titolare in azzurro e anche lui autore di una prestazione sufficiente, anche se spesso saltato dal gioco verticale dell’Italia. Nella parte finale in campo anche Leonardo Bonucci, come al solito fischiatissimo dallo ‘Stadium’, subentrato a Insigne per dare una mano in difesa dopo l’espulsione di Criscito. Prossimo appuntamento con la Nazionale previsto per il 7 settembre, quando esordirà nella nuova Nations League contro la Polonia.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it