Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

MILAN NEWS – E pensare che fino a qualche giorno fa il nome di Alessio Romagnoli era finito al centro di rumors non solo in Italia, ma anche per la stampa estera, accostato persino al Real Madrid.

Ieri è arrivata la notizia utile a frenare ogni tipo di diceria nei confronti del destino del centrale milanista; Romagnoli ha rinnovato con il Milan fino al giugno 2022, allungando dunque il suo contratto con un adeguamento meritato per uno dei calciatori più indiscutibili della formazione di Gennaro Gattuso. Un annuncio come al solito molto scenografico e ironico quello effettuato dal Milan, con il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e l’allenatore Gattuso intenti a scherzare sulla firma del difensore, poi accolto a braccia aperte e ringraziato pubblicamente per aver scelto di legarsi a lungo ai colori rossoneri.

Come riporta oggi la Gazzetta dello Sport Romagnoli ha subito rilasciato alcuni commenti a caldo per spiegare i motivi della sua scelta professionale: “A Milano sto benissimo e spero di continuare tantissimi anni qui, di vincere tanto e di riportare il Milan nei posti in cui merita di stare. Credo in questo progetto. Da quando è arrivato Gattuso abbiamo cambiato mentalità ed è giusto così. L’accordo per il rinnovo era stato già trovato da un po’ di tempo, aspettavamo solo il mio ritorno dalla nazionale per ufficializzarlo. Ringrazio tantissimo tutti per questa occasione e spero di ripagare la fiducia con il massimo impegno e vincendo qualche trofeo”. Il Milan riparte giustamente dai suoi punti fermi, in attesa di capire se potrà integrare dal mercato anche qualche altro ottimo calciatore.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it