Bartolomeu Quissanga Bastos Luca Antonelli
Bartolomeu Quissanga Bastos e Luca Antonelli (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN“Lavoriamo 24 ore al giorno per rinforzare la squadra per la prossima stagione”, sono state queste le parole di Massimiliano Mirabelli riferite pochi giorni fa. Si pensa agli acquisti e, inevitabilmente, anche alle cessioni.

Tra i giocatori sulla lista di partenza, c’è senza dubbio alcuno anche Luca Antonelli, il quale ha un contratto in scadenza tra un anno, ovvero fino al giugno 2019. In questa stagione non ha giocato tanto, principalmente per motivi fisici, e questo lo sta ostacolando a trovare una nuova squadra. Le voci sin qui sono state tante: in Italia si è parlato sia del Bologna che del neo-promosso Parma. Proprio in merito a quest’ultima indiscrezione, il direttore sportivo Daniele Faggiano intervistato dai colleghi di ParmaLive.com ha risposto ad una domanda proprio sul terzino sinistro del Milan.

Calciomercato Milan, Antonelli verso l’addio. Ds Parma: “Giocatore interessante”

Il ds del Parma ha risposto ad una domanda sui possibili futuri rinforzi. Oltre ad Antonelli, è stato accostato anche Davide Santon. Queste le sue parole: “Sono nomi di giocatori interessanti. Non ho fatto sondaggi nello specifico: col Milan non mi sono ancora visto, anche perché il direttore è fuori. Non so se il rossonero sia in uscita”.

Il dirigente degli emiliani non ha dunque negato l’interesse per Antonelli e la potenziale trattativa che potrebbe nascere tra i due club. Che Antonelli sia in uscita, al di là delle sue parole, è chiaro a tutti. Il Milan in rosa ha già Ricardo Rodriguez ed ha recentemente acquistato a parametro zero Ivan Strinic. Senza dimenticare che, all’occorrenza, può adattarsi sulla fascia mancina anche Davide Calabria.

Antonelli è un classe 1987, ha già compiuto 31 anni lo scorso febbraio e probabilmente non rientra più nei progetti del club di via Aldo Rossi, la cui intenzione sarebbe quella di liberarsi del suo stipendio annuo di 1,5 milioni. Proprio questo probabilmente è il principale intoppo al suo trasferimento: impensabile che il Parma offra una tale cifra al giocatore. Non è da escludere che possa arrivare una buonuscita dal Milan stesso. Vedremo come si evolverà la situazione da qui alle prossime settimane.

 

Giacomo Giuffrida – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it