Jesus Suso
Jesus Suso (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – L’ammissione è arrivata ufficialmente per bocca dell’allenatore Gennaro Gattuso, volato in questi giorni a Mosca per osservare alcuni talenti impegnati al Mondiale.

Il Milan è alla ricerca di un vice-Suso, ovvero di un esterno d’attacco che possa dare il cambio allo spagnolo sulla corsia destra e che si integri al meglio nel tridente proposto proprio da Gattuso nell’ultima stagione. Una mancanza che andrà colmata, ma bisognerà capire quale sarà la disponibilità economica del Milan sul mercato: tutto dipenderà dalla sentenza UEFA di fine mese, dopo di che i rossoneri dovranno stabilire il piano per rimpolpare degnamente l’attacco.

Intanto Tuttosport parla di una soluzione iberica come alternativa a Suso per la corsia destra d’attacco: sono due i nomi in ballo, ovvero José Maria Callejon e Samu Castillejo, calciatori in realtà da tempo sul taccuino del d.s. Mirabelli. Il primo è una pista spendibile anche senza l’appoggio dell’UEFA, visto che il numero 7 del Napoli ha una clausola rescissoria intorno ai 20 milioni di euro e non pretenderebbe ingaggi esagerati per passare al Milan, anche se servirebbe il benestare di Carlo Ancelotti. Il secondo, ala d’attacco del Villarreal, viene valutato 30-35 milioni di euro e sarebbe acquistabile qualora il Milan o dovesse fare cassa con un’altra cessione importante o avesse il supporto di UEFA e di un socio di minoranza per investire denaro fresco.

Un Milan dunque ancor più in salsa spagnola per il prossimo anno, sempre che Suso da titolarissimo della formazione rossonera non rischi di diventare un calciatore in partenza per esigenze di cassa.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it