Massimiliano Mirabelli
Massimiliano Mirabelli (Foto acmilan.com)

NEWS MILAN – Oggi a Gallipoli va in scena il ‘Festival del Milanismo‘, un bell’evento che vedrà la partecipazione di ben ventitré Milan Club. E’ stato co-organizzato dal direttivo del Milan Club Gallipoli e da Alessandro Jacobone, vice-presidente dell’associazione Milanisti 1899 (proprietaria di Radio Rossonera).

Come riportato da Tuttosport, ci saranno trecento presenze ed è stato raggiunto il sold out per ragioni di sicurezza. Un bel successo per questa iniziativa. Sono presenti anche il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e l’ambasciatore Daniele Massaro. Luigi Alemanno, membro del direttivo del Milan Club Gallipoli, ha dichiarato: «L’idea di ritrovarci prima dell’estate e condividere la nostra passione per i colori rossoneri, riunendo i club amici più vicini alla nostra sede, è nata durante uno dei tanti incontri avuti qui a Gallipoli con Alessandro, che conosciamo da quando abbiamo inaugurato la nuova sede del Club».

Alessandro Jacobone conferma: «Siamo partiti con l’idea di riunirci prima dell’estate tra amici salentini, ma – sin da subito – avevo intuito che si sarebbe dovuto fare qualcosa di più. Frequento assiduamente il Salento e ho potuto personalmente percepire l’intensità della passione di chi, per questione di distanze da Milano, è costretto a dare il 110% ogni giorno per continuare a tifare il Milan. Questi tifosi meritavano un’attenzione particolare e sono felice che il Milan non si sia fatto sfuggire l’occasione. I disagi logistici che ilDirettore Mirabelli ha dovuto affrontare per lasciare la Russia, dove ha assistito alla gara inaugurale del Mondiale, e raggiungere Gallipoli, rappresentano qualcosa di più che una semplice presenza istituzionale. Non tutti l’avrebbero fatto, i tifosi devono apprezzare la mano tesa porta dalla società. Uniti per andare lontano».

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it