Andrè Silva
Andrè Silva (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Il futuro di André Silva è in bilico, ma una cosa è certa: lo si deciderà soltanto dopo l’esperienza al Mondiale che sta disputando con la maglia del Portogallo.

Il numero 9 del Milan viene da un’annata molto deludente, soprattutto per le prestazioni nel campionato italiano: solo 2 reti realizzate nonostante al Porto fosse il capocannoniere della squadra, capace di mettere a segno più di 20 gol in stagione. Ora il quesito riguarda il suo futuro: avrà la possibilità di rifarsi con il Milan senza essere bocciato immediatamente oppure dovrà cercare un’altra squadra con cui esprimersi al meglio.

Le proposte informali non mancano per Silva, anche perché il suo agente Jorge Mendes è sempre in movimento per piazzare e valorizzare i suoi talenti. Intanto Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo rossonero che un anno fa lo strappò dal Porto, ha praticamente fatto presente la cifra che il Milan prenderà in considerazione per valutare la cessione di Silva: “Tra qualche anno vedremo quanto varrà. Noi lo abbiamo pagato 38 milioni, e potrebbe andare via in cambio di 40 milioni. Non certo per 37″. Insomma il Milan non lo ritiene di certo incedibile, ma le richieste del club, come descritto dal Corriere dello Sport, sono piuttosto chiare: non viene neanche presa in considerazione l’idea di una leggera minusvalenza, per meno di 40 milioni Silva non si muove. Ci sarà qualcuno in Europa pronto a pagare così tanto per il classe ’95?

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it