Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini (©Getty Images)

MILAN NEWS – Giorni caldissimi non solo per il clima estivo, ma soprattutto perché in settimana si potrebbe decidere il destino del Milan in Europa, in attesa della sentenza UEFA che dovrebbe arrivare in settimana.

Oggi l’incontro a Nyon davanti all’Adjudicatory Chamber con cui la delegazione rossonera ha provato a convincere la commissione riguardo al miglioramento dei conti, alla risalita dei ricavi e su un piano finanziario che dovrà dare presto i suoi frutti. Ma il rischio di un’esclusione clamorosa del Milan dalla prossima edizione di Europa League è ancora forte, anche se i rossoneri potrebbero successivamente ricorrere al Tas di Losanna per l’ultimo grado di giudizio.

Intanto l’Atalanta, come scrive il Corriere di Bergamo, ha deciso di non aspettare il verdetto sulle qualificazioni UEFA effettive e inizierà in anticipo il proprio ritiro estivo, con il raduno fissato a Bergamo già per il 4 luglio. Una data che permetterà alla formazione di Gian Piero Gasperini di iniziare la preparazione pre-campionato sia in caso di turno preliminare di Europa League (prime gare previste per fine luglio) sia in caso di accesso diretto alla fase a gironi di settembre. In caso di estromissione del Milan infatti, per ragioni di classifica, l’Atalanta sarà promossa direttamente alla fase finale mentre sarà la Fiorentina di Stefano Pioli a qualificarsi ai turni preliminari.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it