David Han Li Marco Fassone
David Han Li e Marco Fassone (©Getty Images)

NEWS MILAN – In attesa della sentenza UEFA, che potrebbe sancire l’esclusione della squadra dall’Europa League prima del ricorso al TAS di Losanna, nelle scorse ore alcuni dirigenti rossoneri sono volati a Londra.

Come confermato da Repubblica.it, Marco Fassone e David Han Li nella capitale britannica per occuparsi della trattativa per l’ingresso del nuovo socio nel Milan. Secondo la versione online del noto quotidiano nazionale, Yonghong Li potrebbe anche cedere le quote di maggioranza del club. Sul tavolo due offerte: la prima portata dalla banca d’affari Goldman Sachs, la seconda da Bank of America Merrill Lynch. In entrambi i casi, mister Li scenderebbe sotto il 30%, in attesa di vendere l’ultima tranche di azioni nei prossimi anni.

News Milan, due offerte made USA: le ultime

Pare che la proposta presentata da Goldman Sachs valga 500 milioni di euro per il 75% delle quote e concede all’attuale patron una via di uscita per cedere il resto negli anni successivi. Questa trattativa sembrava essere arrivata alla chiusura un po’ di giorni fa, ma poi Yonghong Li ha deciso di valutare anche altre offerte. La nota banca d’affari americana rappresenta un fondo USA che ha fatto sapere che aspetterà solo fino alla fine della settimana. Anche la proposta arrivata da Bofa Merrill Lynch (non confermata dagli interessati) prevede l’ingresso di almeno due investitori destinati a prendere la maggioranza.

Se venisse raggiunto un accordo preliminare, esso sarebbe poi inserito nella documentazione che servirà per il ricorso al TAS di Losanna nel caso in cui l’UEFA usasse la mano pesante nella sentenza attesa in questi giorni. Se Yonghong Li non dovesse chiudere una trattativa per la cessione del pacchetto di maggioranza e non fosse in grado di provvedere entro venerdì al versamento dei 32 milioni di euro dell’aumento di capitale, il fondo Elliott sarebbe pronto a subentrare. Vedremo se nelle prossime ore ci saranno intanto novità da Londra, dove David Han Li rappresenta la proprietà cinese nelle trattative.

 

Redazione MilanLive.it