Patrick Cutrone
Patrick Cutrone (©Getty Images)

MILAN NEWS – L’emittente Milan TV ha deciso di dedicare uno speciale estivo all’attaccante rossonero che più di tutti ha impressionato nell’ultima stagione.

Si tratta di Patrick Cutrone, centravanti classe ’98 del Milan che dopo tutta la trafila nel vivaio milanista è riuscito ad esplodere letteralmente, segnando 10 reti decisive nel suo primo campionato con i ‘big’. Cutrone, intervistato dall’emittente societaria, ha ringraziato tutti coloro che lo hanno fatto crescere nelle giovanili: “Devo un ringraziamento speciale agli allenatori che hanno creduto in me nel settore giovanile. Mi hanno insegnato e aiutato molto, fino ad arrivare qui dove sono. Mister De Vecchi e Galbiati mi hanno maggiormente migliorato, credendo nelle mie qualità e mi fermavano a fine allenamento per dei lavori specifici”.

Cutrone ha poi fatto un resoconto breve della sua prima stagione da calciatore vero in Serie A: “Non mi aspettavo andasse così bene, è stato un anno fantastico. Non devo fermarmi e continuerò a lavorare per migliorare, voglio fare sempre meglio, sia a livello di gol che di prestazioni”.

Infine un simpatico aneddoto raccontato dal giovane attaccante del Milan quando si ritrovò faccia a faccia con uno dei suoi idoli assoluti: “Il primo campione che vidi fu Paolo Maldini, visto che il figlio Cristian giocava nelle giovanili. Lo veniva a prendere, fu emozionante incontrarlo. Gli chiesi l’autografo e mi tremavano le gambe, Maldini mi fece anche delle domande ma non riuscivo a rispondere per quanto fossi emozionato”.

 

Keivan Karimi – Redazione MilanLive.it